Espansione serverfarm: siglato accordo per raddoppio banda!


1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rallentamenti
27-05-2010, 14:11 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-05-2010 09:47 da Gandalf.)
Messaggio: #11
RE: Rallentamenti
Il limite c'è sempre stato.
È probabile che vi siano aumentate le visite oppure la dimensione del database.
Più è grande il db, più tempo impiegano le query, se non corrette, e di conseguenza un maggior numero di query potrebbe accavallarsi.

Anche query pesanti di altri utenti possono impattare.
Se un utente fa una query che blocca il server, le vostre query si accodano e si raggiunge il limite.
Oppure se avete molte insert, le altre query si accodano e così via. Insomma guardate come funziona mysql e capirete cosa va ad impattare su tale parametro.

Tra l'altro attualmente il limite è 48, nemmeno 32 come indicato dal NOC.

:alcool::alcool: :adminpower: :alcool::alcool:

Web4Web.IT - Low Cost Hosting
Pacchetti multidominio a partire da € 10,00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
27-05-2010, 18:22 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2010 18:26 da lollero.)
Messaggio: #12
RE: Rallentamenti
da circa 30' i db danno Error establishing a database connection

inoltre dal DA si arriva ad un link che manda al forum DA che dice di disabilitare.....

qui
http://www.directadmin.com/features.php?id=664
Trova tutti i messaggi di questo utente
27-05-2010, 18:23
Messaggio: #13
RE: Rallentamenti
tornato up in questo istante....
Trova tutti i messaggi di questo utente
27-05-2010, 18:29
Messaggio: #14
RE: Rallentamenti
Come abbondantemente spiegato, l'errore è troppo generico. Ci serve l'errore esatto per saperne la causa. Se il cms utilizzato non da alcun riferimento utile a diagnosticare il problema, non possiamo diagnosticare il problema.

E come già detto, il 99% dei casi è un problema di troppe connessioni aperte, pertanto è un problema del sito, non del server.

Se si desiderano risorse dedicate bisogna acquistare servizi dedicati.

Se il proprio sito non merita un servizio dedicato, significa che è sviluppato a livello amatoriale quindi è normale che sia soggetto a tutte le problematiche del caso generate dagli hosting condivisi.

:alcool::alcool: :adminpower: :alcool::alcool:

Web4Web.IT - Low Cost Hosting
Pacchetti multidominio a partire da € 10,00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
27-05-2010, 18:47
Messaggio: #15
RE: Rallentamenti
Allora giusto per precisione, i siti sono 4 su 2 DA diversi,
tutti e 4 erano stradown, tutti con la stessa pagina bianca e
Error etc . nessuno di questi ha più di 4 visite al giorno (2 non più di 5 alla settimana, e con Disallow *...)
che e ora si deva prendere un dedicato per non vederli per terra è ragionevole per alcuni, meno per altri.

ho riportato una coincidenza singolare sul forum del mio Hoster, se questo, come appare, non è gradito pazienza.
Trova tutti i messaggi di questo utente
27-05-2010, 18:58
Messaggio: #16
RE: Rallentamenti
Ci riprovo per la decima volta.
Il server database, come il web, è condiviso, se un utente fa delle query massacranti, ne risentono tutti i clienti, con o senza sito da 1 pagina e 3 visite mensili.

Non mi sembra difficile da capire, bisogna però aver la volontà di volerlo capire.

Abbiamo pubblicato una roadmap dei lavori che stiamo effettuando per ridurre al minimo questi inconvenienti, leggetela per cortesia.

:alcool::alcool: :adminpower: :alcool::alcool:

Web4Web.IT - Low Cost Hosting
Pacchetti multidominio a partire da € 10,00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
27-05-2010, 22:29
Messaggio: #17
RE: Rallentamenti
L'ho scritto tempo fa, lo ripeto ancora.
E' sbagliato il modo in cui ti poni con i clienti che cercano solo di capire perchè pagano un hosting e il sito non funziona.

Fai caso che in quasi tutti i messaggi dai la colpa ai CMS e ai siti degli utenti. Poi si scopre che i siti hanno 10 visite al giorno e di certo non possono superare le connessioni massime.

E' colpa di altri utenti?
Bene, non c'è modo di scoprirlo e parlare con il diretto interessato? Ne guadagnereste voi e l'utente stesso visto che anche il suo sito non funziona se intasa il server.
Trova tutti i messaggi di questo utente
27-05-2010, 22:55
Messaggio: #18
RE: Rallentamenti
Certo che c'è modo di trovare il diretto interessato.
Ma non ho mai detto che sia semplice e rapido farlo, sopratutto se il problema dura pochi minuti.
Se il server stesse down per ore, sarebbe inaccettabile sia per voi che per noi, ma sarebbe più semplice identificare la causa una volta per tutte.
Se il server stesse down per 1 minuto (come fa ultimamente), molti di voi nemmeno si accorgerebbero del problema, ma noi faremmo fatica a trovare il colpevole, perchè ora che ci arriva la segnalazione del down ed interveniamo, il problema è già rientrato.

Quando il server rallenta, i nostri sforzi sono concentrati a rimetterlo operativo nel minor tempo possibile, non possiamo permetterci di fermare tutto ed identificarne la causa, perchè per un problema analogo ci si potrebbe impiegare ore a trovarne la soluzione.

Abbiamo pubblicato una roadmap di importanti lavori mirati a risolvere (o quanto meno mitigare) questo problema. Stiamo facendo corposi investimenti in questa direzione, ma come ho già abbondantemente spiegato, ci sono dei tempi tecnici imprescindibili, come ad esempio la progettazione di un sistema di migrazione compatibile con la configurazione di DirectAdmin e, sopratutto, tempi tecnici necessari per avvisare gli utenti.

Abbiamo inviato comunicazione ieri (o l'altro ieri, non ricordo), sbagliando persino 3 volte di fila il testo del messaggio. Ora bisogna attendere che i clienti leggano la mail ed apportino le modifiche poi potremo procedere con la migrazione di parte dei database sul nuovo server. Non possiamo farlo da oggi a domani visto che chi si dovesse trovare impreparato si ritroverebbe con il database fuori uso ed è un rischio che non possiamo correre.

Più rapidi di così è impossibile, non per nostra mancanza di voglia, ma semplicemente perchè è impossibile.

In circa 1 anno abbiamo raggiunto la bellezza di quasi 2000 clienti. In 10 vi state lamentando sul forum. Se i calcoli non mi ingannano, si tratta di una % inferiore all'1%.
Non possiamo prendere decisioni affrettate per tutelare lo 0.5% penalizzando l'altro 99.5%.
Dobbiamo attendere che il 99.5% sia pronto alla migrazione, e ci vuole tempo, molto, moltissimo tempo, per evitare problemi ben più grossi di quelli che vorremmo risolvere.
Stiamo facendo del nostro meglio, ma voi sul forum non siete gli unici nostri clienti e dobbiamo tutelare gli altri nostri clienti tanto quanto voi.

:alcool::alcool: :adminpower: :alcool::alcool:

Web4Web.IT - Low Cost Hosting
Pacchetti multidominio a partire da € 10,00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
28-05-2010, 12:05
Messaggio: #19
RE: Rallentamenti
Ok, va bene i lavori.
Quello che non piace è il continuo scaricare le colpe verso i siti dei clienti. Il problema invece sarà di Web4web.

Oggi, ore 8:36, ho ricevuto una segnalazione da un utente per sito down, impossibile stabilire una connessione. Non è il massimo ricevere queste segnalazioni già in prima mattina.

Visto che hai tirato fuori le percentuali direi di farle bene.
Su 2000 utenti quanti hanno un database?
Quanti controllano il loro sito più volte al giorno?
Quanti hanno un sito con più di 1000-2000 visite che anche per pochi minuti di disservizio subiscono un danno?
Quanti conoscono il forum?
Trova tutti i messaggi di questo utente
28-05-2010, 12:36
Messaggio: #20
RE: Rallentamenti
(28-05-2010 12:05)mattie Ha scritto:  : https://www.web4web.it/forum/post-2180.html#pid2180Ok, va bene i lavori.
Quello che non piace è il continuo scaricare le colpe verso i siti dei clienti. Il problema invece sarà di Web4web.

Mi spiace, ma non è così.
Non si può voler mettere Google su uno shared hosting.
Per ogni tipologia di sito bisogna selezionare il servizio corretto.

Purtroppo i cms più usati, Wordpress in primis, sono progettati male.
Non esiste alcun sito al mondo che necessita più di 2-3 connessioni simultanee anche in caso di migliaia di utenti connessi.

Wordpress fa una query ed una connessione per ogni cosa, una per le categorie, una per i post, una per i widget, una per le statistiche, una per il numero di articoli e così via.

Si arriva tranquillamente a svariate query eseguite per singola pagina.

Non potete dare la colpa a noi se il cms da voi utilizzato è mal programmato.

Citazione:Oggi, ore 8:36, ho ricevuto una segnalazione da un utente per sito down, impossibile stabilire una connessione. Non è il massimo ricevere queste segnalazioni già in prima mattina.

Puoi sempre cambiare fornitore se non ti piacciono i nostri servizi.

Citazione:Visto che hai tirato fuori le percentuali direi di farle bene.
Su 2000 utenti quanti hanno un database?
Quanti controllano il loro sito più volte al giorno?
Quanti hanno un sito con più di 1000-2000 visite che anche per pochi minuti di disservizio subiscono un danno?
Quanti conoscono il forum?

Il 100% dei clienti, però, conoscono il servizio di assistenza e le modalità di apertura dei ticket.

Ripeto, se non vi piacciono i nostri servizi, scegliete un altro fornitore.
Noi facciamo del nostro meglio, se non vi andiamo bene, volete ammazzarci?
Nessuno vi obbliga a stare con noi.

:alcool::alcool: :adminpower: :alcool::alcool:

Web4Web.IT - Low Cost Hosting
Pacchetti multidominio a partire da € 10,00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente


Altri utenti che stanno visualizzando questa discussione

1 utente stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 1 visitatore).
 
Discussioni correlate...
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Forti rallentamenti su Shared Hosting e su web4web.it orochimaru 195 526.039 25-05-2010 15:37
Ultimo messaggio: Gandalf
 
Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.