Espansione serverfarm: siglato accordo per raddoppio banda!


2 utenti stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 2 visitatori).
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Forti rallentamenti su Shared Hosting e su web4web.it
21-04-2010, 10:13
Messaggio: #46
RE: Forti rallentamenti su Shared Hosting e su web4web.it
(21-04-2010 09:54)orochimaru Ha scritto:  : https://www.web4web.it/forum/post-1747.html#pid1747Perchè siccome voi avete più esperienza di me, vorrei che foste voi a segnalarmi un tool esterno, indipendente ed affidabile, altrimenti poi magari ne uso uno che secondo voi non è attendibile, e siamo punto e a capo.

Non parlare al plurale, Pirosauro non ha niente a che fare con noi.

Citazione:Ti rifaccio la domanda, tu quale usi?

Ti ha risposto no? Ne usa uno fatto da lui.

Citazione:Non è un roblema di soldi, io ho riportato un problema reale, presente da mesi, che ho più volte segnalato qui sul forum e via ticket, se possibile vorrei risolvere i problemi, e non traseferire i siti con gli inevitabili problemi che si presentano in tali occasioni.

Ed è quello che stiamo cercando di fare, ma come puoi ben immaginare non è semplice risolvere un problema del genere.
Sia il server database, sia quello mysql sono scarichi quando si presentano i problemi, quindi escludiamo sia un problema di performance ma siamo portati a pensare che sia più un problema a livello utente, proprio come query pesantissime fatte da altri.
Io posso mettere tutti i server e la ram che volete, ma se una query è pesante, resterà sempre pensate.

Banalmente, se deve fare una join fatta male avente come risultato il prodotto cartesiano di 5 tabelle, anche su un cluster della nasa avrebbe performance pari a zero, ed io questa cosa non la posso risolvere se non staccando il cliente (sempre che si riesca a capire chi sia) o proponendo soluzioni superiori agli altri clienti che hanno bisogno di alcune garanzie.

Citazione:Se poi non posso segnalare i problemi qui sul forum, e vengo cacciato, me ne andrò, ma non mi sembra il modo di risolvere i problemi. Non mi interessa avere in dietro i soldi, vorrei che tutto funzionasse come i primi mesi che sono stato con voi, tutto quà.

Nessuno vi sta cacciando, però da qui a dire che il servizio fa schifo, che son stati due mesi di bestemmie e così via, la mia domanda vien spontanea: cosa ci state a fare qui? Andate da un altro fornitore no?

:alcool::alcool: :adminpower: :alcool::alcool:

Web4Web.IT - Low Cost Hosting
Pacchetti multidominio a partire da € 10,00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente


Messaggi in questa discussione
RE: Forti rallentamenti su Shared Hosting e su web4web.it - Gandalf - 21-04-2010 10:13

Altri utenti che stanno visualizzando questa discussione

2 utenti stanno visualizzando questa discussione: (0 membri, e 2 visitatori).
 
Discussioni correlate...
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Info hosting Micro raizer 1 10.491 09-01-2013 18:59
Ultimo messaggio: Gandalf
  due domini con uno shared hosting xywerty 3 16.393 05-06-2012 09:44
Ultimo messaggio: Gandalf
Sad URL assoluta hosting mpmp 2 13.228 30-03-2012 12:34
Ultimo messaggio: mpmp
  Trasferimento hosting e dominio sponge 1 11.946 15-03-2012 23:13
Ultimo messaggio: Pirosauro
  Dominio su Fastweb verso Web4web matmattia 1 15.393 10-10-2011 16:25
Ultimo messaggio: Gandalf
  Hosting e domini incrociati 1Dan 2 12.851 10-01-2011 23:13
Ultimo messaggio: 1Dan
  Rallentamenti Gandalf 38 122.254 04-09-2010 13:39
Ultimo messaggio: Gandalf
  Addendum al regolamento per la sezione Shared Hosting Gandalf 0 8.458 01-06-2010 23:13
Ultimo messaggio: Gandalf
Music DNS vs web4web dario 6 27.425 25-05-2010 21:03
Ultimo messaggio: dario
  Lentezza shared hosting mattie 117 391.149 03-05-2010 18:47
Ultimo messaggio: Gandalf
 
Vai al forum:


Permessi di scrittura
Non puoi inserire nuove discussioni.
Non puoi inserire risposte.
Non puoi inserire allegati.
L' HTML è disattivato.
Il MyCode è attivato.
Le faccine sono attivato.
Il codice [img] è attivato.